A proposito di Moon Gate Villa

La villa è stata commissionata da un successo Bay of Islands 'Mulini e grazie'romanziere romantico, e disegnato da Martyn Evans, un architetto con una reputazione per la progettazione di edifici curvilinei e insoliti in tutta la Nuova Zelanda e in Europa. Costruito in 1990, era inteso come un luogo per ispirare la musa letteraria dell'autore. L'estremo nord Turner Center Il complesso artistico e di intrattenimento nel Kerikeri Village è probabilmente uno dei suoi progetti locali più noti.

The Gardens & Moon Gate

I grandi giardini di acri 1.5 che circondano la villa sono stati rappresentati molte volte nel famoso "Safari in giardino" annuale di Kerikeri, l'ultimo dei quali è la primavera 2015. Moon Gate Villa prende il nome dalla sua esotica Porta della Luna, sospesa su uno dei due stagni eleganti che abbelliscono i motivi formalmente paesaggistici che circondano la casa principale.

I giardini presentano una miscela eclettica di alberi e arbusti autoctoni, australiani, subtropicali ed europei. Oltre alle felci e ai lino nativi, durante l'estate ci sono fioriture annuali da Hibiscus e Gigli, rododendri, delicate camelie e dafne in inverno, a magnolie e bulbi in fiore all'inizio della primavera. Non è raro trovare i nostri ospiti allettati a passeggiare nei giardini alla luce del primo mattino.

The Great Front Door

Con i suoi 2.3 metri di altezza e 2.5 metri di larghezza, la solida porta di legno dell'Oregon era la più grande porta singola della Nuova Zelanda al momento della costruzione e ha portato gli uomini di 6 a muoversi in posizione.

La maniglia della porta è in ottone massiccio e ha la forma di un'anguilla, per ragioni che diventano evidenti una volta che si passa.

Sì, si apre! Ruota su un punto dell'asse per un terzo della larghezza.

Atrio e cascata

La porta d'ingresso si apre per rivelare un flusso che attraversa la lunghezza dell'atrio 20m. Felci e piante nativi offrono un ambiente lussureggiante, e il suono della corsa e degli spruzzi d'acqua fornisce immediatamente un senso di serenità e relax.

Tutte le camere della Villa hanno i loro ingressi interni dall'atrio, con la sala degli ospiti che si affaccia sul laghetto e sulla terrazza.

Tutte le camere dispongono di porte che conducono ai giardini esposti a nord e alla piscina riscaldata, dove godono di un giorno di sole.

Porte e finestre bi-fold si estendono per tutta la casa, da nord-est a nord e nord-ovest, catturando luce e sole tutto il giorno. La sala per gli ospiti e le sale da pranzo si aprono completamente sui giardini, creando un ambiente unico interno-esterno. La luce si riflette giocosamente dagli stagni sui soffitti delle zone giorno, e in tutta la casa sono suoni rilassanti di acqua che scorre.

Moon Gate Villa è stata sostanzialmente aggiornata in 2011 e 2014, per includere ampie camere da letto king con bagni dedicati.

Il frutteto originale "lavoratori" è stato completamente ristrutturato in 2017 e offre un delizioso rifugio.

IngleseTedescoDutchFranceseSpagnoloItalianoPortogheseKoreanGiapponeseCinese (semplificato)Cinese (tradizionale)